Il Festival tra le Ancelle di Ama, la Signora Coriandoli e Orietta Berti?

17, Nov 2021 | Gossip

di Marina Orhey

SANREMO. Due mesi e mezzo e poi parte la 72ma edizione del Festival di Sanremo non senza le opportune polemiche utili a tenere alto l´ interesse di un evento che tiene banco, con o senza la presenza della pandemia che prosegue purtroppo la sua maledetta strada.

Da qualche settimana poi assistiamo alle continue scaramucce tra Fiorello, il suo amico Amadeus e compagni di cordata manageriale, sulla sua presenza sul palco dell´ Ariston. Ci sarà, non ci sarà? L´ Italia se ne sta facendo una santa ragione ma, tutto sommato, non sembra poi così interessata all´ argomento, al punto che se non dovesse esserci non si strapperebbe certo i capelli per così poco. D´ altro canto, come dare torto a Fiore, quando dice che venendo a Sanremo per la terza volta, correrebbe il serio rischio di ripetersi nei testi da proporre al pubblico. Lo avevamo segnalato anche noi, due mesi or sono e Amadeus se l´ era presa proprio per questo, e adesso lo stesso Fiorello lo ammette. Ne andrebbe della sua credibilità, ma è anche vero che senza Fiore, il caro Ama potrebbe trovarsi in difficoltà oggettive, vendendogli a mancare una spalla così determinante, il conduttore principe dovrebbe trovarsi dei sostituti all’altezza del compito. E allora, pensando alle alternative, sta riconsiderando l´ eventuale presenza, sera per sera, di un comico, di un ospite particolare, di una Speciale Valletta che sostengano le cinque serate, in maniera da far dimenticare il Fiorello che non c´è.

Tra i tanti nomi che circolano in Rai ne spunta uno/una assolutamente atipica, ma che potrebbe rappresentare una novità per un palcoscenico in cerca di allegria non solo musicale. Prende piede, infatti, la presenza della Signora Emma Coriandoli, alias il bravo comico Maurizio Ferrini (nella foto),scoperto da Renzo Arbore, che alcune settimane fa è stato ospite di Amadeus nella sua trasmissione delle ore 20 su Rai 1: una presenza che ha avuto un riscontro di pubblico altissimo per cui lo stesso Ama avrebbe pensato di averlo a Sanremo, anche solo per una serata, in sostituzione di una delle solite bellone di turno.

Stesso discorso vale per la cantante Orietta Berti che si presterebbe alla conduzione di una serata, tanto per non perdere l´ occasione di rivederla a Sanremo. Insomma, il Festival della Canzone numero 72 si tinge di giallo, mentre mancano poche settimane al via e la macchina organizzativa della tv di Stato intanto sta per arrivare nella città dei fiori e della musica per il consueto Sanremo Giovani in diretta dal Teatro del Casinò Municipale.

Potrebbe interessarti…