Aka 7even – Perfetta così

da | 31 Gen 2022 | Sanremo 2022

Aka 7even, nome d’arte di Luca Marzano, è un altro dei big sanremesi che tra poche settimane vedremo sul palco del Teatro Ariston. Napoletano, 22 anni il prossimo ottobre, è uno dei rampolli di Maria De Filippi, cioè è un artista nato proprio dal talent Amici 2020. Aka 7even però non è nuovo ai programmi TV musicali, ha infatti partecipato pure a X-Factor ma la sorte ha voluto che varcasse solo lo step dei provini. Ma andiamo per ordine: Aka 7even si fa notare proprio a X-Factor e sui social network, entra a far parte di uno studio di registrazione che cura nomi di rilievo, la Cosmophonix Production, e lancia il suo primo album nel 2021 intitolato Chiaroscuro.

Grande successo ha avuto una hit contenuta nel disco, Niente se non te, che ha ottenuto oltre 1 milione di view su YouTube. Aka 7even è proprio durante il programma di Maria De Filippi, Amici 20, che conquista la scena, delizia il pubblico e i professori del talent con tantissimi suoi singoli inediti, poi passati anche moltissimo nelle radio nazionali. Tra questi annoveriamo: Torre Eiffel, Chupa, Hotel, Coco, Mi manchi, Yellow, Mille Parole; mentre al Festival di Sanremo 2022 Aka 7even si presenta con il brano Perfetta così. Non c’è che dire, si tratta di un artista giovanissimo ma che ha già all’attivo anche un libro autobiografico, si intitola 7 vite, è edito da Mondadori ed è uscito lo scorso anno. Non solo, nel 2021 è stato insignito del titolo di Best Italian Act agli MTV EMAs.

Qualche curiosità in più sul giovane Aka 7even? Ha firmato la colonna sonora del progetto transmediale di Thomas Turolo intitolato La Regina di Cuori e presentato al Festival del Cinema di Venezia 2021. Il nome Aka 7even deriva da un evento drammatico che lo ha colpito all’età di 5 anni: è stato in coma 7 giorni a causa di un incidente, encefalite, per fortuna risolto nel migliore dei modi.

Tra gli idoli e mentori di Aka 7even, da lui stesso citati in varie interviste, ci sono le icone pop Justin Bieber, l’istrionico Bruno Mars e l’urban The Weekend. Lo stile musicale di Aka 7even è quello che piace ai Millennials, è attuale e easy, facile, i suoi ritornelli restano in testa come quelli dei tormentoni estivi. Festivalnews lo terrà d’occhio per comunicarvi eventuali news su di lui e sul suo brano in gara.

Canzone

Interprete: Aka 7even
Brano: Perfetta così
Autori: 
di L. Marzano – V. Colella -M. E. Kleinschmidt – G. Vizzi – R. L. Patriarca – L. Marzano
Ed. Sony Music Publishing (Italy)/Proprietà degli Autori – Milano

Non ti ho cercata mai
Inaspettata ma
Tu sei per me
Lo spazio che nel tempo
Non mi ha fatto sentire solo
Eri così fragile che
Avevi paura di me
Di te, di noi
Ma cosa vuoi dirmi con i tuoi silenzi?
Non vedi che sei bella bella bella così
Sei perfetta così così così così
Nei tuoi difetti
Nelle imperfezioni
Baby giuro che tu sei perfetta così
E sorridi
Perché quando lo fai tu mi uccidi
I tuoi occhi il tuo corpo i vestiti
Quelli miei che indossavi
Così con te avevi una parte di me
Mi hai insegnato a lottare anche quando la voglia di piangere mi soffocava
Sei la prima persona a cui sono mancato, che anche a me mancava
Su di me c’è il tuo profumo
Su di te c’è il mio respiro
Mi togli il fiato e poi ti dico
Sei bella così così così
Nei tuoi difetti
Nelle imperfezioni
Baby giuro che tu sei perfetta così
Ooh ooh ooh ooh (ooh ooh ooh ooh)
Mi piaci sì quando ti guardi
Non è facile specchiarsi e mettersi alla prova
Mi piaci sì quando mi parli
Perché ogni tua parola è perfetta così
Così così così
Nei tuoi difetti
Nelle imperfezioni
Baby giuro che tu sei perfetta così
Sei perfetta così
Nei tuoi difetti
Nelle imperfezioni
Baby giuro che tu sei perfetta così
Sei perfetta così

Analisi del testo

Canzone che ci sfiora, quella di Aka 7even. Di sicuro però travolge i suoi fan, i Millenials che lo seguono ovunque.

Non c’è grande ricerca nel testo, poche parole, poche battute, rime nascoste ma al servizio di una sonorità semplice, a volte scontata. Tutta corpo e colpi di baby.

Ma siamo sicuri che Aka 7even sia tutto qui?

Sicuramente riconosciamo il messaggio netto e chiaro: la perfezione è lo sguardo di chi ama.
E così anche Nei tuoi difetti / Nelle imperfezioni / Baby giuro che tu sei perfetta così / Perché ogni tua parola è perfetta così.
Un contenuto elegante, solido. Ed è su questa scommessa che il ragazzo ci spiazza: Mi hai insegnato a lottare anche quando la voglia di piangere mi soffocava / Sei la prima persona a cui sono mancato, che anche a me mancava.
La sua proposta ci insegna molto di più di testi lunghi e involuti: mai dare niente per scontato. Soprattutto quando a parlare è un giovane emergente che ha tanto da mostrare.
Non è facile specchiarsi e mettersi alla prova. Aka ci prova e ci riesce.

Diamogli fiducia e ascolto.

Foto di: Antonio De Masi

Scritto da: Rosa Revellino

Ti potrebbe interessare…