Avincola – Goal!

da | 3 Mar 2021 | Cantanti e Canzoni, Nuove proposte

Categoria: Nuove proposte

Il romano Avincola a Sanremo 2021 sfodera la sua canzone “Goal” che gli ha permesso di conquistare la finale. L’anno scorso aveva già partecipato a Sanremo Giovani ma senza successo, quest’anno ha avuto il riscatto che meritava e che lui stesso racconta nel suo brano: anche chi entra al 90esimo minuto ha la possibilità di fare goal e rivoluzionare le sorti della partita. Le capacità di Simone gli hanno permesso di duettare con alcuni dei nomi più famosi dell’Olimpo della musica italiana, De Angelis, Skiatos e persino Fiorello. Un piccolo aneddoto che lui stesso ha raccontato e che lo vede protagonista, narra del primo incontro con Fiore, lui lo spiava dall’edicola e alla fine ha avuto il coraggio di farsi avanti e chiedergli di cantare insieme. Nonostante abbia ricevuto delle proposte per partecipare a talent musicali come The Voice, si è sempre tenuto alla larga da questo mondo perché non ama gareggiare. Avincola è sicuramente la giovane proposta da battere forte del successo sui social e del rispetto di cui gode nel mondo della musica grazie anche ai premi conquistati come il Premio Botteghe d’Autore e lo Stefano Rosso. La canzone di Avincola è il manifesto della rivincita, colonna sonora della vita di tutti coloro che all’ultimo minuto riescono a vincere con successo le sfide che la vita pone durante il percorso.

Canzone

Interprete: Avincola
Brano: Goal!
Autori: S. Avincola
Casa discografica: Leave Music

Voglio stare bene
stare bene e basta
ma io giro la testa
e tu giri la pasta
e le padelle scintillano
e i nostri cuori si bruciano
smettila di cucinare
ti prego, smettila di cucinare

Quando la faremo finita di prenderci a pugni con le parole?
Quando la faremo finita di prenderci a calci con le parole?
Amore
Che ne sai? Che ne sai? Dimmi che ne sai
Magari domani cambiamo vita
Che ne sai? Che ne sai? Dimmi che ne sai
Magari faccio goal! Vinciamo la partita

Voglio un gran finale
come certi film in tv
Tu che mi stringi la mano
e poi ce ne andiamo
e non torniamo più
Sarebbe bello finire così
come fanno in quelle scene lì
Lei che non si sente sola e ride
Ecco i titoli di coda: Fine.

Quando la faremo finita di prenderci a pugni con le parole?
Quando la faremo finita di prenderci a calci con le parole?
Amore
Che ne sai? Che ne sai? Dimmi che ne sai
Magari domani cambiamo vita
Che ne sai? Che ne sai? Dimmi che ne sai
Magari faccio goal! Vinciamo la partita
Che ne sai? Che ne sai? Dimmi che ne sai
Magari domani cambiamo vita
Che ne sai? Che ne sai?
Magari faccio goal! Magari…

Analisi del testo

Avincola questa volta fa goal e arriva a Sanremo.
Simone Avincola scrive questo testo nel pieno del primo lockdown ricordandoci la fatica di stare insieme, ma senza fare a pugni e calci con le parole.
Sceglie un’ambientazione domestica, la cucina. Quel luogo dove la testa gira altrove, le padelle scintillano e i cuori si bruciano. Un luogo dove ci si ritrova spesso senza guardarsi.

Ma da questa vita ordinaria e stanca si può uscire, come nell’atto finale di una scena ad effetto in cui lei sorride e insieme i due amanti cambiano vita, per non tornare mai più.

È possibile fare goal, cioè vincere la partita contro le difficoltà della quotidianità che spesso brucia i sentimenti.
C’è sempre da aspettare un gran finale, un riscatto che cambia la traiettoria del pallone e consente di andare a rete.  E allora, quando si vince, si spegneranno i fornelli e si riaccenderanno le passioni.
Avincola ci prega, smetti di cucinare, e voltati verso il futuro. Per stare bene.
Magari domani cambi vita!

Scritto da: Luca Giovannetti

Ti potrebbe interessare…