Sanremo, focus sulla sostenibilità con il salotto di The Map Report

da | 3 Feb 2022 | Cultura

Di Tiziana Pavone

SANREMO. Focus sulla sostenibilità in occasione della 72esima edizione del Festival di Sanremo. The Map Report, infatti, non poteva mancare all’appuntamento, offrendo un contributo da quest’anno sulla sostenibilità, facendo propri i dibattiti da salotto ideati dal suo direttore editoriale Massimo Lucidi. Un vero e proprio salotto televisivo curato dalla Club House di Casa Sanremo, con i temi cari al giornale nato da un progetto Unesco che Media Trade Company realizza in modalità crossmediale: The Map Report è un bimensile cartaceo, quotidiano on line e televisione digitale con un proprio canale SKY 513. Come testata giornalistica produce molta informazione legata alle istituzioni internazionali prime fra tutte Banca Mondiale e Nazioni Unite usando i social e tenendosi pronta a produzioni e coproduzioni per il mainstream. 

Il salotto, ideato e condotto da Massimo Lucidi, si sviluppa con tre tavole rotonde sul palco televisivo sul futuro tra innovazione, sostenibilità e cambiamento.

Si è partiti lunedì scorso con la partecipazione di Giuseppe Ambrosio, Chairman AmbrosioAudit UK Monaco Italia, Davide Devenuto Presidente di LAB00 e Armando Lanza dell’omonima Galleria d’arte di Pietrasanta.

Il secondo appuntamento è proseguito martedì primo febbraio con Adriano Ieva, Responsabile Sales Europeo di Royal Bank of Scotland – NatWest Markets, Livio Livi, direttore Risorse Umane, Sostenibilità e Relazioni Esterne Q8 e ancora con Giuseppe Ambrosio e Andrea Esquilini Ceo di Mybestinvest. In particolare, Livio Livi di Q8 assicurava una visione di scenario in ambito di sostenibilità grazie alla sua esperienza e posizione di responsabilità di una grande realtà di investimento estero in Italia, come la Q8, di cui siede nel consiglio di amministrazione. 

Ultimo dibattito oggi, mercoledì due febbraio, con la partecipazione in studio del giovane imprenditore Maverick Lo Bianco, che si sta distinguendo a Londra per l’impegno nella promozione del made in Italy e dell’Italian Life Style da Londra, insieme a Salvio Passariello, lo chef dell’Agristor Le Due Torri a Presenzano nell’alto casertano, che sta facendo conoscere la cultura alimentare del proprio territorio con il Laboratorio delle Eccellenze e il progetto di retail Chiancheria che si sta diffondendo molto tra Roma e Napoli.

Scritto da: Festivalnews Redazione

Ti potrebbe interessare…