Un’anticipazione della Corsa Rosa in sinergia con Rai, Rcs, Comune di Sanremo e Casinò Municipale.

da | 4 Feb 2022 | Città della musica

Di Marzia Taruffi

SANREMO. “In questa importante settimana dedicata alla Canzone Italiana non poteva mancare il legame con lo sport e con i grandi eventi che contraddistingueranno il 2022  per il nostro territorio“ – sottolinea  il Consiglio d’Amministrazione del Casinò: Il Trofeo Rcs – una scultura di 12 chili in metallo laminata in oro a forma di spirale, recante il nome di tutti i vincitori del Giro d’Italia dal 1909 ad oggi,  rappresenta l’ambito premio della gara a tappe su due ruote che da sempre unisce il nostro Paese e che rappresenta un’altra vetrina internazionale per il territorio con forti ricadute turistiche e di immagine. Diamo quindi il benvenuto anche al Giro d’Italia e ai suoi protagonisti. Ancora una volta Sanremo e il suo Casinò sono al centro delle più importanti manifestazioni mediatiche.” 

Il prossimo 20 maggio Sanremo e la Liguria “tornerà in rosa” – e non a caso quel giorno la casa da gioco verrà illuminata in tale colore – come protagonista del Giro d’Italia, con una tappa che da Sanremo arriverà a Cuneo, sottolineando il legame che da sempre corre tra la Riviera dei Fiori e il Piemonte. In attesa del 20 maggio e, ancora prima del 19 marzo per la Classicissima Milano Sanremo, durante la settimana del Festival è possibile ammirare nella hall del Casinò il Trofeo destinato al vincitore. 

Ha visitato il Casinò anche il Sottosegretario di Stato all’economia e Finanze Alessandra Sartore, che ha potuto ammirare il trofeo Rcs “Giro d’Italia” e incontrare gli amministratori del Casinò, il Presidente Adriano Battistotti, il consigliere Barbara Biale, l’Amministratore Delegato Gian Carlo Ghinamo e Massimo Rossano, Assessore alle Finanze e Partecipate di Sanremo.

Scritto da: Festivalnews Redazione

Ti potrebbe interessare…