Un po’ di Napoli al Festival di Sanremo, con l’attrice Lucia Cassini

da | 6 Feb 2022 | Città della musica

SANREMO. Lucia Cassini, attrice e cantante napoletana, dopo due anni di assenza è ritornata a Sanremo per presentare il suo libro Ischia forever, liberamentetratto dall’omonima Fiction in produzione in queste settimane. Il libro è stato presentato nella trasmissione televisiva su Sky nel Salotto delle Stelle condotto da Alfonso Stagno al Grand Hotel & Des Anglais.

In questi giorni la spumeggiante Lucia Cassini ha preso l’iniziativa di proporre un gemellaggio tra la Città di Sanremo e l’Isola di Ischia dove ha finito di ultimare le scene che la vedevano protagonista, insieme a tantissimi attori napoletani, della Fiction scritta da lei stessa. Tra gli attori interpreti: Giacomo Giorgio, Vincenzo Imperato, Roberto Minini, Maria Pirozzi, Nicolò Galasso. Tra le altre molteplici iniziative Lucia ha voluto anche istituire un premio quale riconoscimento per le eccellenze napoletane. Il premio era nato proprio a Sanremo due anni fa con il giornalista Romano Lupi di Sanremo (poi sospeso causa Covid), si intitola “Per chi suona la Campania“, un premio originale dove i protagonisti vengono premiati con una tavoletta di cioccolato del famoso “Gallucci” della Sanità a Napoli. Tra gli altri premiati: il maestro Adriano Pennino, che a Sanremo dirige Massimo Ranieri (con lei nella foto),Tony Esposito, il produttoree conduttore Alfonso Stagno, la giovane cantante Anna Persico che parteciperà alla terza edizione del concorso nazionale SanremoCantaNapoli e il sosia di Bono Vox. Tra gli altri premiati anche la Regina dei Mazzoni (mozzarelle) Campane, le Cantine Federiciane, il Cioccolato Gallucci e il pastificio Liguori. L’attrice Lucia Cassini, ancora oggi molto popolare soprattutto in Campania, presto girerà una seconda fiction nella sua città partenopea con una grande casa di produzione romana: la storia verterà sulla sua lunga carriera, anche come attrice a fianco dell’immenso Principe di Napoli, Totò, ma proporrà anche situazioni di logistica turistica con il coinvolgimento di protagonisti presi dalla realtà.

Scritto da: Massimo Morini

Ti potrebbe interessare…