Sanremo Hit Award 2021

da | 2 Mar 2021 | Festival di Sanremo

Ha 33 anni, è originaria di Caltagirone, in Sicilia, ha vissuto a Palagonia, in provincia di Catania, fino a 14 anni, per poi trasferirsi a Torino e da qui a Londra. Nel 2013, a 26 anni, la svolta di Levante (pseudonimo di Claudia Lagona) con il singolo Alfonso, che la porta al disco d’oro, parte del suo primo album “Manuale Distruzione” del 2014, che arriva subito nei Top 10. Nello stesso anno, la futura rivelazione del Festival di Sanremo 2020, è finalista all’European Music Award e partecipa al Premio Tenco.

Nel 2015 un nuovo singolo, “Ciao per Sempre”, e poi un album “Abbi cura di te” e parte il tour. Poi il singolo “Finché morte non ci separi”, e a fine 2016 un singolo con J-Ax e Fedez, a nome “Assenzio”, che 24 ore dopo la sua presentazione finisce nelle classifiche TOP, premiato con 3 dischi di platino. La moda la cerca, partecipa a eventi di Ferretti, Missoni, Gucci, Pitti uomo e appare sulle copertine dei fashion magazine.

Ma Levante non è solo musica e moda, a gennaio 2017 pubblica il romanzo “Se non ti vedo non esisti”, con quattro ristampe, ed entra nella classifica dei libri più venduti in Italia di narrativa. Segue un nuovo brano, “Non me ne frega niente”, con video clip su YouTube che raggiunge il vertice della classifica trending in poche ore. Nuovo successo, con il disco di platino. È la volta di “Gesù Cristo sono io”, terzo estratto dall’album “Nel caos di stanze stupefacenti”, che con una ricercata metafora biblica è un brano manifesto per la denuncia delle violenze fisiche e psicologiche sulle donne. Poi giudice di X Factor insieme a Mara Maionchi, Manuel Agnelli e Fedez.

I suoi tour sono sold-out. Nel 2018 pubblica un nuovo romanzo “Questa è l’ultima volta che ti dimentico”, finito subito in classifica. A ottobre 2019 presenta il suo quarto album “Magmamemoria”, il 23 novembre suona al Mediolanum Forum di Milano con oltre 10mila spettatori. E arriviamo al 6 gennaio 2020 quando Amadeus, durante “I soliti ignoti”, presenta i BIG del prossimo Festival: c’è Levante, con il brano Tikibombom. La prima sera esce per quarta, è un bel brano, tutti chiedono della sua vita sentimentale, alla fine il brano si classifica 12°. Levante è una siciliana, un passo indietro mai. Viene premiata dalla classifica Sanremo Hit che stravolge tutto e la vede in prima posizione come brano più gradito del 70° Festival di Sanremo 2020, per la classifica AIRPLAY Radio, davanti a tutti, da Francesco Gabbani con il brano Viceversa, ed Elodie, con Andromeda.

Levante è quindi Sanremo Hit Award 2021 come canzone più gradita del Festival di Sanremo 2020 per la classifica Airplay Radio.

Ma Sanremo Hit presenta anche le classifiche Airplay TV dove in testa troviamo il vincitore del Festival, Diodato, davanti a Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari con il brano Ringo Starr.

Da notare infine la Classifica YouTube con i video ufficiali che vede in testa Francesco Gabbani.

Particolare attenzione, infine, sui giovani con diverse posizioni come primi: Tecla con 8 marzo, per le classifiche Airplay Radio e TV, mentre per la classifica YouTube vediamo Fasma con il brano “Per sentirmi Vivo” con oltre 25 milioni di visite.

Le classifiche di Sanremo Hit sono il risultato della collaborazione tra Innovation Media, con Luca Giovannetti ideatore della classifica, e EarOne per la fornitura delle classifiche Airplay Radio e Tv. EarOne fornisce un innovativo servizio di classifiche musicali, che permette di conoscere in tempo reale quali sono i brani e gli artisti più trasmessi nell’Airplay di oltre 150 radio e 10 tv musicali e da alcune importanti emittenti straniere.

Vi ricordiamo che per esprimere la vostra preferenza, basta richiedere a Radio e TV la canzone che preferite del Festival di Sanremo.

Redazione Sanremo.it

Scritto da: Sara GIOVANNETTI

Ti potrebbe interessare…