Di Katia Ferrante

SANREMO. La chiarezza non è una peculiarità di tante persone, nè di alcuni media locali che, complice forse l’eccessiva confusione dettata dalla Conferenza Stampa sul Festival al Casinó, non hanno ben compreso le chiare parole del Presidente della casa da gioco, Adriano Battistotti, a proposto dei Galà che si terranno all’interno del Casinò nei giorni 2 e 3 febbraio prossimi.

Cominciamo col dire innanzitutto che l’unico Gran Galà della Stampa del Festival è quello che da 10 anni organizza il nostro direttore, Ilio Masprone, e che si è sempre svolto di lunedì, ovvero la sera prima dell’inizio del Festival: per cinque anni è stato organizzato al Royal Hotel Sanremo e con questo, il 10°, sono cinque gli anni che avverrà al Roof Garden della casa da gioco.

Quest’anno, Rai-Pubblicità di Milano e l’Assessorato al Turismo, con l’approvazione del Sindaco e del CDA del Casinò, hanno pensato bene di organizzare una cena proprio al Roof Garden per lunedì 3 febbraio. Masprone è venuto a conoscenza di questa intelligente mossa casualmente (solo dopo l’Epifania), durante un incontro con il manager Vincenzo Russolillo (ormai partner fisso di Rai Pubblicità). Ne emergeva infatti che nonostante l’impegno del Casinò e la conferma scritta al nostro direttore, il Roof Garden fosse stato assegnato anche alla Rai per la stessa sera di lunedì 3.

Dopo giorni di consultazioni e la capacità di convincimento di Battistotti, Masprone è stato costretto, suo malgrado, ad accettare la proposta di anticipare a domenica 2 febbraio il Gran Galà della Stampa. Il cambio di data a soli 20 giorni dall’evento ha creato notevoli problemi organizzativi, costi non indifferenti e la possibilità che alcuni personaggi non potessero più venire a ritirare i premi previsti da otto mesi, costituendo quindi un danno d’immagine.

Riepilogando: il Gran Galà della Stampa si terrà domenica 2 febbraio alle ore 20.00 al Roof Garden; il Welcome Party (in piedi) della Rai di Roma si terrà sempre domenica 2 febbraio, alle ore 19 nella Sala Privata (primo piano), e il lunedì 3 sarà dedicato a Rai-Pubblicità che, nel pomeriggio, al Teatro del Casino, organizzerà una rievocazione storica dei primi Festival di Sanremo con vecchi abiti indossati da volti noti e altre performance con Pippo Baudo e Belen, mentre la sera stessa una buona parte di questi ospiti salirá al Roof per un Happening gastronomico televisivo, d’apertura al Festival dell’Ariston.

I dettagli di questa giornata e serata non sono ancora del tutto chiari, tuttavia, il Presidente di Rai-Pubblicità, Antonio Marano, garantisce che sarà una piacevole giornata che si concluderà a notte fonda, qualche ora prima che inizi Amadeus con il suo Festival.