Di Giulia Chiuso

SANREMO. “Sarà un Festival mai visto prima“. Così esordisce Amadeus alla conferenza stampa festivaliera che promette un evento straordinario, mettendo in campo ben dieci donne: Antonella Clerici, Diletta Leotta, Emma D’Aquino, Laura Chimenti e Francesca Sofia Novello (fidanzata di Valentino Rossi, scommettiamo che ci sarà anche lui?) tra le prime sul palco. E ancora Alketa Vejsiu (famosa?), Sabrina Salerno e Georgina Rodriguez (in Cristiano Ronaldo).

Confermata la presenza anche della bellissima giornalista Rula Jebreal: «Non è una scelta politica», dice Amadeus e prosegue: «Presentare Sanremo è tutto ciò che sogna uno che fa questo mestiere. Non l’avrei mai immaginato. Ho subito pensato di voler fare un Festival che potesse stupire. Mai adagiandomi sulle 69 edizioni precedenti. Volevo fare un Sanremo che guarda al futuro. L’intera città deve pulsare durante le 5 giornate di Sanremo. Ci saranno tante donne che raccontano storie diverse, che hanno ruoli ed età diverse. Ho invitato amiche, persone che stimo, che mi incuriosiscono”.

Intanto la politica già si abbatte sul Festival con il cambio dirigenziale previsto da tempo e l’uscita di scena di Teresa De Santis, ex direttore di Rai1. «Siamo professionisti, sappiamo che la Rai ha una panchina lunga. Quello che conta è il progetto. Nulla si è fermato. E Nessuno riesce a fermare la Rai», dice lo scafato Antonio Marano, presidente di Rai Pubblicità, che quest’anno ha preso in mano la situazione delle iniziative legate alla città.

Passando agli ospiti previsti, «Fiorello è la prima persona che mi ha chiamato», dice Amadeus: «Ti ricordi cosa ci siamo promessi 35 anni fa? – gli ho detto – Se un giorno dovessi fare Sanremo tu devi essere con me. Ed è la prima cosa che ho fatto. Ho già prenotato la camera davanti a me. Lui si sveglia alle 6, io dormirei un paio d’ore di più. Così come Tiziano Ferro, lo volevo come ospite, ma volevo che fosse tutte le sere con me, e cosí Benigni, del quale sono un fan da sempre”.

Amadeus al centro, Antonella Clerici e Diletta Leotta