Tu si che Valles. Svelato il mistero della conduttrice: è la modella giornalista Valentina Fumagalli.

di Sara Muzi

CLUSONELa settimana scorsa, ci eravamo lasciati senza annunciare chi sarebbe stata la conduttrice della prima edizione dell’inedito concorso valligiano, che ricerca nuovi Talenti in tutta la Valseriana, dall’intrigante titolo: Tu si che Vales.

L’annuncio nelle zone della bergamasca aveva suscitato molto interesse, ma anche tanta curiosità sull’anonima presentatrice che non voleva svelare ancora la propria identità. Poi, come d’incanto, una meraviglia della natura umana, che risponde al nome di Valentina Fumagalli,è apparsa in tutto il suo biondo splendore naturale per confermare la sua disponibilità all’organizzatore italo-argentino Omar Videla prima e subito in diretta al nominato Direttore Artistico del concorso, il nostro editore Ilio Masprone. Valentina dunque, giovane e ancora studentessa ventiduenne (che presto sarà anche giornalista regolarmente iscritto all’Albo), che lavora presso una televisione locale (ma ha già avuto esperienze anche su Rai Due nel programma Detto Fatto della Balivo) dove cura, realizza e conduce, ben tre rubriche turistico-economico, sarà quindi la vera mattatrice di questa gara itinerante che candiderà una sessantina di agguerriti, ma preparati concorrenti che si alterneranno ogni settimana a partire dal prossimo otto giugno e fino alla fine di agosto. Dodici puntate che andranno anche in onda sull’emittente nazionale Canale Italia 84. La prima serata sarà anticipata da una sontuosa Cena di Gala (aperta anche al pubblico a pagamento) all’interno del bellissimo castello medioevale della cittadina di Gromo, dove si esibirà, con il suo terzetto musicale, il napoletano e famoso percussionista Tony Esposito, per tenere il suo primo concerto della stagione estiva, in zona Bergamo e Provincia. Intanto proseguono le iscrizioni, mentre in aprile inizieranno anche le preselezioni che si terranno in tutto il territorio delle valli tra cui le piazze di Albino, Alzano Lombardo e Clusone.

Alla conferenza stampa di presentazione, avvenuta due settimane fa in uno di ritrovi pubblici del centro storico di Clusone, il Patron Omar Videla, accoglieva le autorità cittadine, i colleghi di varie televisioni locali e l’inviato del quotidiano L’Eco di Bergamoche ha dedicato all’evento un bellissimo articolo. Ma anche alcuni artisti tra cui la bellissima Antonella Salvucci attrice e presentatrice anche del Gran Gala della Stampa del Festival di Sanremo, l’intervistatrice di Seilatv e il direttore artistico Ilio Masprone: tutti impegnati nell’organizzare questo particolare evento cui parteciperà anche la giovane e bravissima Fidia, eccellente cantautrice. Intanto sono già aperte le iscrizioni e le modalità di partecipazione si possono trovare sulla pagina di Facebook, Tusichevalles, e presto sarà disponibile l’omonimo sito web con il regolamento del concorso.

Lascia un commento