Produttore cinematografico a Monte Carlo, tra calcio, giornalismo e televisione.

In questi giorni d’agosto gli incontri importanti sono molto frequenti e il vicino Principato di Monaco è il luogo ideale, non solo dal punto di vista turistico, ma ottimale anche per stringere e consolidare rapporti di amicizia unitamente agli affari. In questo senso, la settimana scorsa, il nostro direttore-editore Ilio Masprone (a destra nella foto) ha incontrato il produttore cinematografico romano Angelo Bassi e sua moglie, la giornalista di Sorrisi & Canzoni Lucia Di Spirito i quali, con il “boss dei boss” dei procuratori del calcio mercato, Antonio Caliendo, con al suo fianco la giornalista di Rai Due Alessandra Canale (sua compagna),  per discutere di un progetto relativo all’eventualità di produrre una serie di fiction televisive che coinvolgerebbe il mondo del calcio internazionale, il grande business che vi sta dietro e la stessa Monte-Carlo che, pare proprio, sia la sede perfetta per parlare di questi “giri” sportivi e non solo che riguardano il calcio. E da qualche mese infatti che quest’idea brilla nella mente del vulcanico Angelo Bassi convinto del buon affare che ne potrebbe derivare, nel descrivere quel retro mondo che decide le sorti dei calciatori più famosi in particolar modo, ma anche di altre discipline sportive dove il business ormai è sempre più evidente. Se tutto procederà come previsto, non si esclude che presto si potrebbe passare a girare le prime scene non solo a Monaco, ovviamente, ma anche in Italia ed in particolar modo a Torino, ma poi anche in Francia e in alcuni paesi africani. Il ruolo di Masprone in questo caso sarebbe quello del direttore di produzione, vista la sua esperienza organizzativa e la perfetta conoscenza del territorio. Se sono rose fioriranno, anche molto presto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.