Liguria e Campania sfida in cucina: gemellaggio tra due regioni ospiti del Festival SanremocantaNapoli

 
di Tiziana Pavone

NAPOLI e SANREMO lanciate in una gustosa sfida all’ultimo coltello, da cucina? L’occasione del nuovo Festival Napoletano, oggi denominato SanremocantaNapoli (dall’11 al 15 settembre tra Teatro del Casino e l’Ariston) potrebbe essere l’occasione per ospitare due Cucine pronte a confrontarsi a colpi di mozzarelle di bufala, olive taggiasche, pizze molto Doc, pasta all’uovo, succulenti primi piatti e poi tanti dolci, accompagnati da pregiati vini territoriali e per finire un ottimo Caffènapoletano? Il tutto potrebbe avvenire nell’accogliente Ristorante Biribissi, al primo piano del Casino Municipale, oppure su al prestigioso Roof Garden, magari nel corso di un Gran Galà di Welcome Festival. Sarebbe certamente un’operazione doverosa nei confronti di queste due realtà Musicali, uniche in Italia, che adesso potrebbero anche suggellare l’inedito binomio Napoli-Sanremo ognuno stando dietro i rispettivi fornelli. Dalla Regione Campania arriverebbero eccellenti prodotti Doc per accontentare almeno 300 0spiti e la Regione Liguria, che non vorrà certo essere da meno, si presenterebbe con specialità eno-gastronomiche ognuna con i propri gusti e sapori anche mediterranei. Insomma Musica e Cucina si stanno per fondere in un’ipotetica duplice speciale occasione che vedrebbe la nostra città dei fiori… rifiorire e splendere come ai vecchi tempi. Che non torneranno più, ma che malgrado ciò assisterà al ritorno di alcuni di quegli eventi che una volta facevano la differenza e per i quali il Turista (italiano e straniero) aveva un motivo in più per venire o tornare a Sanremo. Un’altra sfida aperta che parte, ancora una volta, dall’inventiva del popolare direttore Ilio Masprone che di mollare (ha una bell’età) non ci pensa proprio, anzi ogni giorno se ne inventa una nuova, nonostante non sia sanremese, ma torinese. Sanremese di puro sangue invece è Manuela Poletti che, con la sua SanremointheWorldsrls, darà incarico al Maitre d’Hotel del Gala per prendere le comande ai tavoli del Biribissi o del Roof Garden, vedremo. Andando oltre questa nota, adesso le aziende alimentari delle due Regioni lontane, ma vicine attraverso la Musica, sono avvisate e se intendono fare bella figura con gli ospiti ed in particolare con gli artisti e alla giuria che parteciperanno al concorso sanno come muoversi; per altre info su: www.sanremonews.it, Radio Sanremo, www.festivalnews.it, www.ilfoglioitaliano.eu, www.iliomasprone.it.