La Calabria incorona Paola Ferrulli Regina della musica dell’Estate 2016

Dovevano essere 20 giorni di vacanza per Paola Ferrulli che, con la sua famiglia, avrebbe dovuto trascorrere nella propria residenza estiva in Calabria. Invece si sono trasformati in un intenso momento di imprevisto lavoro perché a lei è stato offerto di esibirsi in alcuni concerti organizzati in tutta la costa calabra.
E così Paola si è ritrovata catapultata in diversi palcoscenici per fare l’apertura ad artisti come Gianni Nazzaro, Pupo (per citarne alcuni), ma è stata anche la protagonista in un paio di serate nelle quali si è ritrovata ad esibirsi come Guest Star. Cose che succedono in estate e che perciò vanno prese con dovuta filosofia. Comunque è stato calcolato che almeno 20.000 persone abbiano assistito a questi concerti che si sono svolti in varie località come Sibari, Rocca Imperiale, Trebisacce, Amendolara e così via, ma anche ad Altamura in Puglia.

Paola Ferrulli in concerto in Calabria

Ed è proprio ad Altamura, paese dove vive Paola, che sabato 12 e domenica 13 novembre prossimo, la giovane artista terrà il suo primo grande concerto che, non a caso, ha voluto titolare “Il mio Concerto”: un’occasione che non accade di frequente e cioè che un’artista appena diciannovenne abbia già pensato a realizzare un suo intero recital da dedicare, in questo caso, al suo paese. Invece Paola vuole precorrere i tempi e prepararsi al meglio anche in vista di altri palcoscenici che verranno; la direzione del Teatro Mercadante di Altamura dovrà, quindi, sentirsi orgogliosa di tenere a battesimo un’artista locale; così come lo sarà sicuramente il pubblico che arriverà per vederla e gli ospiti che parteciperanno allo show. Il concerto sarà dunque una sorta di anteprima per molte produzioni che seguiranno e che vedranno Paola nuovamente a Sanremo.
Perché è lì che vuole ritornare e lo farà partecipando, intanto, al concorso di Area Sanremo, l’unico che porta due artisti direttamente sul palco dell’Ariston. Ma di questo l’artista ne parlerà durante il suo concerto. Per ora sappiamo che nel suo esordio teatrale Paola non sarà sola sul palco, infatti l’accompagneranno una decina di musicisti, un balletto contemporaneo e un trio corale; ma ci saranno anche delle sorprese dell’ultimo momento. Un consiglio ai concittadini di Paola: prenotatevi in tempo perchè i posti sono limitati.

Lascia un commento