Il Comune è a conoscenza di quanto vale il Brand “Sanremo” all’estero?

L’analisi svelata da Radio Sanremo International

Di Ilaria Sismondini

L’Azienda americana di servizi professionali per l’audio streaming ReliaStream” nel raccogliere e diffondere dati relativi agli ascolti delle radio online fa emergere che, per fare subito un paragone, di Radio DeeJay nel mondo ce ne sono 32, mentre di Radio Sanremo International  ce n’e’ 1 sola, e che nei soli Stati Uniti ha qualcosa come 101.428.777 minuti d’ascolto in un mese. Si, avete capito bene, la cifra è da capogiro, ed è comunque verificabile su Internet. 

Questi dati significano tra l’altro che l’ex radio locale è ascoltata non solo in America ma in ben altri 56 Paesi esteri; nella classifica internazionale, dopo gli ascolti degli americani, arrivano addirittura quelli dei nostri cugini francesi con 92.742.709 minuti: questo nel solo periodo che va dal o1 maggio al 19 giugno 2017. 

Chiariamo subito: quello che spinge il mondo all’ascolto del canale è principalmente il Brand “Sanremo”; un nome, una garanzia, come direbbe qualcuno, perché racchiude in sé quella notorietà che ha il Festival della Canzone (ben poco altro) tanto amato in Italia. Tenuto conto oltretutto, molto importante, che il canale è solo in lingua italiana; il ché sta a significare un reale grande interesse verso Radio Sanremo International visto che, dall’analisi dei dati, è possibile rilevare che non viene ascoltata solo dal grande popolo degli italiani nel mondo.

Una categoria che l’Italia, compresa la città di Sanremo, non valuta mai abbastanza. Tutto questo dovrebbe far riflettere gli amministratori locali… ma anche la stessa Rai la quale, in un recente passato, aveva commissionato all’Università La Sapienza di Roma, uno studio in proposito perché si era resa conto del valore potenziale del nome molto poco sfruttato. Questo argomento avremo modo di approfondirlo proprio con la pubblicazione di quello studio, poi inconcluso. 

Oggi, lo sforzo che farà crescere ancor più all’estero Radio Sanremo International sarà quello di proporre nel suo palinsesto una parte delle trasmissioni in lingua inglese, affinché il mondo si renda conto che “Sanremo è pur sempre Sanremo, con o senza l’avvallo della politica locale distante anni luce dalla realtà anche perché abbiamo la sensazione che manchino le capacità di valutare le potenzialità del loro Brand. Nella foto Roberta Capelli, splendida voce femminile della radio.

Lascia un commento