L’Hotel Nazionale, Best Western a 4 stelle: una struttura di pregio nel panorama alberghiero sanremese

Di Giulia Chiuso

SANREMO. Come da sua vocazione turistica, la graziosa città di Sanremo vanta moltissime strutture alberghiere, di cui alcune di grande prestigio e con una lunga storia alle spalle: tra queste ultime, l’Hotel Nazionale, Best Western a 4 stelle, situato nella principale via sanremese, via Giacomo Matteotti.

Nonostante l’aspetto dell’edificio, l’Albergo Nazionale nasce più di cento anni fa: storiche foto di inizio Novecento mostrano che, nella zona, esistevano soltanto il Casinó Municipale di Sanremo e, in fila, la Chiesa dei Cappuccini e l’Hotel del Nazionale. Lo scenario e la struttura alberghiera stessa sono molto cambiati oggi rispetto a quell’epoca: in particolare, dopo l’acquisto da parte di un gruppo di famiglie piemontesi, oggi la Nazionale S.p.a., circa 50 anni fa, l’albergo ha acquisito innumerevoli servizi da offrire al suo pubblico.

Oggi l’Hotel Nazionale dispone di 85 camere, di cui otto suites, ubicate al sesto piano, e numerose stanze destinate al mondo del business. Trovandosi all’interno di un’isola pedonale e in pieno centro, accanto al Casinó Municipale, ma anche poco lontano dalle spiagge, l’albergo può rivolgersi a un vasto target di clientela: da chi viene a Sanremo per motivi di lavoro, chi per un week end all’insegna del gioco d’azzardo, fino a chi soggiorna settimane per una vacanza : “Di fatto, ci piace definirci un hotel business in una città di vacanza“, ci dice il direttore Christian Feliciotto, dal 2015 anche presidente regionale dell’Ada, l’Associazione direttori d’albergo.

Ha aggiunto: “Non siamo un albergo di lusso, ma offriamo servizi che sono quasi ormai scomparsi, come il riassetto serale della camera: solitamente prima di cena, il cliente rientra in camera per riposarsi e cambiarsi e, quando esce per andare a cena la cameriera ripassa per portare asciugamani puliti e rimettere a posto la stanza. É un servizio molto apprezzato soprattutto d’estate, dopo che i clienti sono tornati dal mare.
Nell’ottica di stare al passo con i trend odierni e offrire sempre nuovi servizi, abbiamo anche un apprezzatissimo ristorante, Quintessenza, e di recente una Private SPA: perché privata? Lo spazio a disposizione era poco, così abbiamo deciso di fare qualcosa di esclusivo. É aperta soltanto ai clienti dell’albergo ed essendo privata é necessaria la prenotazione. Sono previsti anche massaggi e trattamenti di diverso tipo, garantiti da una responsabile molto qualificata“.

L’Hotel Nazionale é molto ambito anche durante il periodo del Festival: vista la vicinanza con il Teatro Ariston, l’albergo é completo ogni anno e con gli stessi clienti (soprattutto legati a Rai e a Radio RTL 102.5 con la sua casa discografica, ma non mancano gli storici clienti a cui viene tenuta sempre una camera da parte). Proprio perché, negli ultimi anni, é sempre piú difficile reperire singoli biglietti o abbonamenti e assistere al Festival della Canzone Italiana dal vivo é sempre più complicato, la struttura alberghiera ha iniziato a rivolgersi agli “addetti ai lavori”.

Teoricamente, ogni hotel di Sanremo puó offrire ai clienti la possibilità di reperire i biglietti per la manifestazione canora di febbraio, ma le scenografie sempre piú ingombranti e le nuove norme anti-terrorismo che hanno reso i biglietti nominativi e non cedibili, riducono le disponibilità e complicano le procedure.