Non solo SanremoCantaNapoli, ma anche la presentazione dei libri di Baudo, Miranda Martino e Michele Torpedine.

Di Susanna Giusto

SANREMO. Mentre sta per prendere il via la seconda edizione del nostro concorso internazionale, riportiamo immediatamente la notizia dell’insediamento del nuovo CDA del Casinò Municipale, ricordandogli, intanto, che il suo arrivo coinciderà con il primo grande evento che dovrá affrontare: il SanremoCantaNapolinumero due; quindi al neo Presidente, l’Avv. Adriano Battistotti, ai due Consiglieri, Gian Carlo Ghinamo e Barbara Biale, auguriamo ovviamente buon lavoro.

Fatta questa doverosa premessa, passiamo all’altra notizia che riguarda SanremoCantaNapoli; il festival non sarà solo musica e canzoni, ma anche l’occasione per presentare ben tre libri che stanno scuotendo il mondo dello show business italiano: Pippo Baudo con Ecco a Voi Pippo Baudo; la grande arista Miranda Martino con Caduta in un gorgo di torpide passioni e il manager Michele Torpedine con il suo Ricomincio da Tre, con riferimento al suo trio de Il Volo. Tre occasioni letterarie programmate al Teatro del Casinò nei giorni dal 26 al 28 settembre, nel corso del pomeriggio (orari ancora da definire). Per quanto riguarda la presenza di Baudo, il Sindaco Alberto Biancheri sfrutterá l’occasione per consegnargli un premio particolare, dal sintomatico titolo Il Presentatore, realizzato dall’orafo artigiano Michele Affidato, che realizza anche tutti i nostri altri premi.

Dunque una seconda edizione che si presenta con grandi obbiettivi e grandi ospiti, tra cui anche il maestro Adriano Pennino, l’attrice napoletana Lucia Cassini, Dario Salvatori(Critico musicale Rai), il direttore d’Orchestra Enzo CampagnoliDanilo Ciotti, l’Ufficio Stampa della musica italiana, tutti quanti nelle vesti di osservatori di questa edizione che decreterà tre vincitori premiati- a pari merito – i quali si aggiudicheranno anche una Borsa di Studio di 1.000 Euro a testa. Ricordiamo ancora la Giuria: Presidente, Marinella Venegoni (La Stampa), Marino Bartoletti (Rai), il cantante partenopeo Mario Maglione (che la critica indica come l’erede di Murolo), Marco Simeoli (Regista Rai) e il compositore ligure Franco Fasano; a condurre le tre serate del concorso la bellissima attrice Miriam Candurro e il giornalista Massimo Proietto (da La Vita in Diretta). Tutto questo sotto l’attenta regia del Patron Ilio Masprone e delle sue collaboratrici Manuela Poletti e Renata Rivella.

Sabato 28 settembre alle ore 17 il Defilè di Modaproposto dalla Confartigianato Piemonte: presentano l’attrice/cantante Elena Presti e Cristiano Gatti, ormai decano della manifestazione che si svolgerà sulla scalinata principale del Casinò di Sanremo. In questa edizione sarà presente anche l’AFI, l’associazione nazionale che raggruppa i fonografici del nostro Paese, con il suo presidente Sergio Cerruti, che illustrerà le nuove attività dell’associazione (nella foto da Sanremonews, il nuovo CDA della Casa da gioco).