Proseguendo la conferenza stampa Carlo Conti ha svelato un retroscena interessante, ossia di aver chiesto a Pippo Baudo di fare il Dopofestival. Dopo un’iniziale accettazione («con entusiasmo», ha detto Conti) ci ha pensato bene e ha rifiutato. Conti si è dichiarato soddisfatto per la conduzione del Dopofestival affidata a Nicola Savino, Galappa’s Band e Rocco Tanica.
A chi ha chiesto lumi in merito a un’indiscrezione rivelata ieri sera da Gaetano Curreri, il fatto che un anno fa Conti avesse scartato “Un giorno mi dirai”, la canzone che ha vinto quest’anno. Conti ha spiegato così l’accaduto: «La canzone è arrivata quando i giochi erano praticamente fatti. E poi non aveva quest’impatto fortissimo. Lavorandoci sopra un anno gli Stadio sono riusciti a dare un impatto diverso, rispetto alla versione proposta per il Festival del 2015»
Romano Lupi

Lascia un commento