Conduttori di Sanremo 70: i voti di maggio della Sisal

SANREMO. Pur di tenere alto l’interesse sul Festival della Canzone Italiana nel corso dell’anno, tutte le indicazioni, le prospettive le indiscrezioni e soprattutto i nomi altisonanti che emergono settimana per settimana vengono adesso gestiti dalla Sisal, l’agenzia nazionale che cura gli interessi del gioco e delle scommesse on line.

E’ un modo come un altro per ricreare curiosità che poi fanno vendere anche i settimanali specializzati, ma soprattutto anima gli amanti delle scommesse che si ritrovano, in mancanza del calcio durante i mesi estivi, a fare pronostici sui nomi che accederanno al Festival di Sanremo numero 70.

Intanto, la lavagna di Sisal Matchpoint indica che sarà l’abbronzato Carlo Conti a guidare il Festival di Sanremo di febbraio prossimo e lo danno al punteggio di 4,50.

A seguire il bravo siciliano Beppe Fiorello (7,50), tallonato da Paolo Bonolis (9,00) che da anni si fa risentire smanioso di ritornare nella città dei fiori.

C’è poi la bravissima Paola Cortellesi (9,00) ed ancora Claudio Baglioni (speriamo di no) con un punteggio di 12,00.

A loro si aggiungono Alessandro Cattelan (simpatico ma fuori luogo per Sanremo) a 12,00; il duo cabarettistico Pio e Amedeo (da dove sbucano?) sempre a 12,00; l’illuminato Fabio Rovazzi a 16,00; Ilary Blasi (che prima o poi a Sanremo ci deve tornare) a 16,00; la veneranda Mara Venier (25,00); Elisa Isoardi (il che se ne dica è in forza Lega) a 25,00; Fedez (con la sua stupenda mogliettina?) a 33,00; l’inossidabile quanto evergreen Pippo Baudo a 33,00; e ancora, colei che non molla mai, Raffaella Carrà (33,00), Barbara D’Urso (oddio, ancora in tivù?) a 50,00 e il nanetto, rude ma simpatico, Giancarlo Magalli (50,00).

Tutti questi dati e questi nomi sono naturalmente inventati dalla fantasia degli operatori della Sisal, messi lì per dare credito alle scommesse e alle previsioni, talvolta sballate, ma utili ad altri scopi economici.

Comunque, è presto per trarre conclusioni, anche perché le date definitive del Festival 2020 sono ancora da stabilire e, di conseguenza, la disponibilità dei singoli artisti e dei probabili conduttori saranno tutte da verificare.

Restiamo a quanto detto mesi fa quando indicavamo come certa la presenza del bravo Amadeus quale conduttore, mentre la Rai sta invece definendo il nome del Direttore Artistico, presenza indispensabile per stabilire quella che sarà la linea editorial-musicale di Sanremo, alla presenza del riconfermato Sindaco della città dei fiori Alberto Biancheri, imprenditore e manager nel settore della floricultura.

Ilaria Salerno