Sul sito aperte le candidature alle TARGHE TENCO 2019

Sanremo. Finito un Festival se ne apre un altro. E’ partito lo scorso 2 febbraio la possibilità di iscriversi sulla piattaforma informatizzata, collegata al sito del Club Tenco (www.clubtenco.it), realizzata proprio per consentire ad artisti e produttori di proporre in autonomia le proprie candidature. Le Targhe Tenco hanno raccontato la storia di illustri autori, cantautori e personaggi nazionali e internazionali del mondo della cultura. Il Premio Tenco è tutt’oggi etichettato come “tempio immacolato della canzone d’autore”, ed è sempre stato “l’altro Festival”, quello più impegnato. A Sanremo, città natale, dove non si propone più in antitesi al Festival di Sanremo, continua ad essere un faro per i riconoscimenti dati alle migliori produzioni discografiche italiane, da parte dei numerosi esperti musicali italiani (circa 200). Loro, in qualità di giurati, hanno accesso alla stessa piattaforma dove gli artisti, soprattutto i più giovani, inseriscono i brani candidati all’assegnazione delle Targhe da far ascoltare.

Alcune regole intoccabili:

L’annualità. Possono essere presi in considerazione solo dischi pubblicati tra il 1° giugno 2018 e il 31 maggio 2019.

Le Targhe dei giornalisti. Oltre alle già consolidate Targhe (Migliore album, Album in dialetto, Opera prima, Interprete Canzone singola), anche quest’anno ci sarà una sesta categoria riservata agli Album a progetto realizzati con l’intervento di più artisti.

La giuria, formata da oltre 200 critici, giornalisti ed esperti musicali, nominati dal Club Tenco, può esprimere le proprie scelte in due turni – tre titoli nel primo, uno solo nel ballottaggio – a partire dal 1° Giugno 2019, e l’annuncio dei vincitori sarà diffuso entro il mese di Luglio 2019.

La giuria  sarà comunque libera di votare tutti i dischi validi a  norma di Regolamento (non solo quelli proposti tramite autocandidature) e, quindi, extra piattaforma.

La piattaforma adottata dal Club Tenco è stata studiata soprattutto per agevolare la partecipazione all’iniziativa di produzioni indipendenti, che non dispongono di sostegno promozionale che ne consenta larga diffusione. Sul sito stesso – come sempre – saranno visibili sia il Regolamento, sia i nomi dei giurati chiamati a votare.

La chiusura delle autocandidature è prevista per il 31 maggio 2019.

I vincitori delle Targhe Tenco 2019 parteciperanno alla prossima edizione della Rassegna della Canzone d’Autore, organizzata a Sanremo dal Club Tenco in data che verrà comunicata su tempi brevi.

Ricordiamo qui i vincitori della scorsa edizione: (album dell’anno) “Vivere o morire”, Motta; (album in dialetto) “Tarakè”, Francesca Incudine; (opera prima) “Canzoni ravvicinate del vecchio tipo”, Giuseppe Anastasi; (interprete) “La voce del padrone – un adattamento gentile”, Fabio Cinti; (canzone) “Stiamo tutti bene”, Mirkoeilcane; (album collettivo a progetto) Voci per la Libertà / Una canzone per Amnesty.