Le novità del Festival in città annunciate da Rai Pubblicità e dal Sindaco di Sanremo

Il FestivaldiSanremo è la gallina dalle uova d’oro. Milioni di euro vengono spesi da parte della Rai, a fronte di milioni di euro triplicati, ricevuti dagli sponsor. Quest’anno continua la linea dello sponsor unico, inaugurato due anni fa con l’ingresso della TIM.
Così da quest’anno nascono gli eventi collaterali in città organizzati da Rai Pubblicità con gli artisti TIM.

di Tiziana Pavone

Sanremo, Teatro del Casino. Durante la conferenza stampa della Rai sul prossimo Festival di Sanremo, il Sindaco della città, Alberto Biancheri ha annunciato l’imminente consegna di un premio di riconoscimento da parte del Comune a Claudio Baglioni, come amico della città di Sanremo, con una cerimonia in data ancora da definire (si attende la disponibilità del capitano Baglioni). Oltre alla conferma del secondo anno di Sanremo Giovani, c’è l’accordo stretto con Rai Pubblicità, che ha in mano gli eventi collaterali. Avrà cioè il compito di animare con eventi musicali diversi siti che faranno scoprire molto di più aree della città poco conosciute. Non mancherà lo spazio sul solettone di piazza Colombo, che sarà lo spazio di Casa SIAE, con gli artisti Tim e il Fortino di Santa Tecla, le ex carceri al porto vecchio, diventato polo di cultura da ormai diverso tempo. Come ci ha raccontato Roberta Lucca, seduto al fianco di Biancheri per la Rai, sono confermati anche flash mob e altre novità raccontate nel video sotto. Non tutto è stato svelato. Altri annunci ci attendono nei prossimi giorni.

Nel video l’intervento del Sindaco di Sanremo

 

Nel video l’intervento di Rai Pubblicità