La città di Montegranaro e il Fermano, con l’impegno della Regione Marche e della Provincia di Fermo, sbarcano a Sanremo per il 69° Festival della Canzone.

di Redazione

Non era mai accaduto di avere una vetrina di promozione così importante. Il Comune di Montegranaro ha abbracciato infatti il progetto di promozione territoriale che lo porterà direttamente alla 69ma edizione del Festival di Sanremo che aprirà il sipario il prossimo 5 febbraio nella storica città dei fiori. Un’occasione che non poteva assolutamente essere persa, perché Montegranaro, e questo territorio, hanno assolutamente necessità di accendere su di sè le luci dei riflettori Ed è fondamentale che il distretto calzaturiero, con il suo Comune leader, deve portarne la bandiera portando in giro per il mondo i propri valori, la propria cultura e identità. Il progetto, di cui responsabile per il Comune, è la consigliera Laura Latini, è stato abbracciato con fiducia ed entusiasmo da tutta la Giunta: “Cogliere l’opportunità di portare il nome di Montegranaro su un palcoscenico come il Festival di Sanremo è un’occasione unica che non potevamo lasciarci sfuggire. Nell’evento di avvio alla 69° edizione del Festival, promuoveremo l’immagine di Montegranaro e del territorio accendendo i riflettori sulle eccellenze le peculiarità che ci contraddistinguono – afferma il Sindaco Ediana Mancini. Ringrazio l’assessore Beverati per aver seguito il progetto e in particolare la consigliera Latini che si è spesa con grande entusiasmo perché si realizzasse”. E l’Assessore al Commercio e Turismo Giacomo Beverati: “La partecipazione ad un evento come questo credo sia un must per chi ha le mie deleghe. Un’amministrazione comunale non può certo incidere su dinamiche economiche o addirittura finanziarie, ma può, e deve anzi, cogliere le opportunità che possono portare al suo sviluppo economico. Sanremo, sia per sua natura e ancora di più in occasione del Festival, è un teatro importante, una vetrina in grado di mettere in mostra il meglio del nostro territorio e anche della nostra cultura, che affonda le sue radici e il suo benessere nella produzione di calzature, che va intesa non solo come industria, ma come cultura, come un know how tutto italiano che ci ha portato ad essere tra i leaders della manifattura nel mondo”. Laura Latini. ”Da subito ho dato conferma della nostra partecipazione quando è stato proposto il progetto, sicura che la mia Giunta capisse e cogliesse ancora una volta l’importanza nel portare avanti i temi del calzaturiero. È stato anche un gesto d profonda fiducia e collaborazione quello di lasciarmi gestire in autonomia il lavoro. È un progetto molto importante che può dare una spinta significativa al territorio e al calzaturiero e per noi queste occasioni sono vitali. La partecipazione in un contesto importante come lo è il Festival di Sanremo con le sue iniziative collaterali, sono davvero un onore e per me una grande responsabilità, quella di portare il mio territorio nel mondo. Quello che dovremo mostrare e dimostrare è che la Provincia di Fermo è una risorsa sotto molteplici punti di vista: abbiamo la capacità di accogliere il turismo esperienziale e quello enogastronomico, chi cerca l’arte e la bellezza paesaggistica, vogliamo attrarre il turismo commerciale e dare spazio anche ai valori del calzaturiero. Infatti raccontare questo territorio attraverso la sua principale industria, significa rafforzare lo sviluppo e la storia dell’ultimo mezzo secolo, significa raccontarne l’urbanistica e la società, significa capire il perché la manifattura delle calzature sia tanto importante come la cultura artigianale che non deve essere dispersa”. Ovviamente un progetto così impegnativo non può e non deve essere gestito da un solo Comune che chiede appunto l’aiuto, il supporto e il coinvolgimento del territorio a Marca Fermana. Un Ente che ha come statuto la promozione territoriale deve essere coinvolto perché possa far arrivare fino alla riviera ligure l’offerta di un intero territorio, la sua parte culturale, artistica, paesaggistica. Oltretutto, proprio grazie a Marca Fermana, negli ultimi anni il territorio ha registrato un cambio di passo notevole, sia sulla digitalizzazione e l’accessibilità turistiche, sia sulle iniziative di promozione e il cogliere questo progetto ne è l’ennesima conferma. Il Presidente della Regione Marche, Stefano Pompozzi: “Ringrazio il comune di Montegranaro per averci coinvolto in questa importante iniziativa che darà ampia visibilità al territorio Fermano. L’associazione da anni si occupa della promozione a 360° e il suo scopo è di coinvolgere in maniera integrata tutti gli attori del territorio e sarà nostro impegno individuarne tutte le eccellenze. Quella di Sanremo sarà un’ottima occasione per presentare alla stampa nazionale e agli operatori liguri la nostra offerta turistica e le positive attività poste in essere nell’estate 2018, ampiamente gradite dai turisti”.

 

Festivalnews Redazione

Redazione di Festivalnews