Tra i premiati al Gran Gala della Stampa del Festival, della Canzone, c’è anche l’OK di Alfonso Signorini

di Sara Muzi

SANREMO. E dopo l’adesione della bravissima Iva Zanicchi, che ritirerà il Premio Numeri Uno-Città di Sanremo, dalle mani del Sindaco uscente Alberto Biancheri, è appena arrivato l’OK del poliedrico Direttore del popolare settimanale “CHI”, Alfonso Signorini, che sarà nella città dei fiori per ritirare, lunedì 4 febbraio, il Premio DietroLeQuinte. E così il Gran Gala della Stampa del Festival continua a proporre illustri presenze di personaggi che lavorano dà e per la Musica Italiana, oltre che per il Festival di Sanremo (e il resto del mondo dello spettacolo) giunto al suo 69° anno. La presenza di Signorini al Gala è significativa in quanto appartiene a quella categoria di giornalisti Doc che proprio da dietro le quinte seguono e inseguono uomini e donne dello show business e della musica in tutte le loro sfaccettature. Il mega Direttore di CHI, a differenza di altri, è comunque un personaggio molto noto in quanto ama apparire e le sue presenze in trasmissioni televisive sono sempre molto seguite ed apprezzate perché quello che afferma non è mai scontato e difficilmente dice cose che non pensa. La sua caratteristica, infatti, è proprio quella di affermare sempre le sue verità talvolta magari scomode, ma pur sempre ampiamente motivate. Un Direttore che non si accontenta solo di dirigere un settimanale cartaceo da dietro le quinte, appunto, ma di mostrare anche la su faccia la quale, oltretutto, anche se non parla, sovente dice tutto e anche di più con le sue sole espressioni: quando le parole non bastano, un semplice sguardo è sufficiente talvolta a completare le risposte. Quanto ad elencare i successi di una carriera davvero esaltante come la sua, non basterebbero dieci lunghe pagine, per cui ci soffermiamo solo agli ultimi, i più attuali. Uno fra tutti i suoi interventi nella trasmissione del grande/piccolo piemontese Piero Chiambretti, su Mediaset, sono sempre molto tumultuosi, pieni di notizie dell’ultimo momento e consegnate ad un pubblico che può facilmente comprendere tutte le situazioni da lui esposte. Ed è la maniera più corretta, quella di far capire, con parole “povere” (per modo di dire) il significato, appunto, delle parole, le sue. Oltre alla presenza della Zanicchi, di Signorini, dell’autore di Iglesias, Gianni Belfiore, di Tullia Brunetto (la PR della Musica) e del Blogger Giuseppe Candela, sono previste altre illustri presenze, mentre sarà la Regione Marche e il Comune di Montegranaro a presentare il meglio, non solo delle loro produzioni regionali, ma soprattutto faranno degustare un Menù davvero eccellente preparato da Chef stellati del territorio marchigiano. Dunque si vivrà una serata di Gala davvero entusiasmante, parola del nostro Direttore. Ricordiamo intanto che tutti i premi sono realizzati dal maestro Michele Affidato, orafo in Crotone e fornitore ufficiale del Vaticano.

5total visits,2visits today