Premio DietroLeQuinte a Nicoletta Mantovani: la continuità della storia musicale del tenore Luciano Pavarotti

di Sara Muzi

A ritirare il premio DietroLeQuinte, al Roof Garden del Casino di Sanremo, lunedì 5 febbraio, ci sarà anche Donna Nicoletta Mantovani, compagna di tanti anni del grande tenore Luciano Pavarotti. Elencare le qualità manageriali di Nicoletta Mantovani porterebbe via molto spazio e tempo, perché si dovrebbe partire da quando era la giovane segretaria del tenore italiano più amato nel mondo: Big Luciano, appunto, poi diventato anche suo marito Partiamo dall’inizio, quando cioè la Mantovani si laurea, a pieni voti, in Scienze Naturali presso l’Università di Bologna. Nel tempo poi la sua carriera, ormai travolta dal mondo della lirica, diventa direttore artistico di quel immenso concerto benefico che è stato il Pavarotti & Friends, un evento che ha fatto il giro del mondo; proseguendo in questa carriera, anche manageriale, in qualità di imprenditrice teatrale e cinematografica, produce con successo il fortunatissimo musical Rent, arrivato direttamente da Broadway e un bellissimo cortometraggio d’autore premiato al Festa del Cinema di Roma.

Una carriera che prosegue anche come organizzatrice, oltre che produttrice, di importanti Festival musicali italiani nei quali sovente ospita prestigiosi artisti internazionali; dirige grandi celebrità alcuni dei quali partecipano alla cerimonia d’apertura e chiusura delle Olimpiadi Invernali di Torino del 2006. Dal 2008 prosegue la sua inarrestabile attività e organizza altri eventi, sempre dedicati alla memoria del Maestro come, per fare un solo esempio, lo scorso Memorial che si è tenuto nella splendida città di Petra in Giordania, inoltre realizza anche diverse, quanto importanti, mostre d’Arte al Vittoriano di Roma e al Museo dell’Opera di Verona, solo per citarne un paio. Nicoletta in seguito si fa affascinare dalla politica per la quale viene nominata Assessore alla Promozione Culturale e alle Politiche Giovanili nel Comune di Bologna e, infine, opera come Assessore alle Relazioni Internazionali, nella città più culturale al mondo, Firenze la magnifica.

La manager Mantovani oggi è presidente della Fondazione intitolata al tenore scomparso; un’organizzazione culturale che promuove soprattutto giovani della lirica, oltre che operare ampiamente nel sociale. A Donna Nicoletta Mantovani va dunque il meritatissimo premio DietroLeQuinte 2018, non solo per la sua professionalità, ma in modo particolare per la grande dedizione che mette da tanti anni, anche in funzione di dare un senso logico ed anche pratico, alla continuità di un’attività artistica di livello mondiale che, negli anni, Pavarotti ha realizzato per se stesso, per la sua famiglia e per il mondo della lirica e che oggi, lei, prosegue faticosamente con la sua eccellente Fondazione (nella foto Nicoletta Mantovani, di fianco alla fotografia del grande Luciano, Carreras e Domingo, amici del maestro e la piccola Alice). 

20total visits,2visits today

Lascia un commento