Monte-Carlo: 2018 debutto internazionale del 1°Nobel della Cucina, con una Macro Regione italiana, testimone Monica Bellucci


La presentazione dell’evento all’8° Gran Gala della Stampa del Festival della Canzone di Lunedì 5 febbraio al Casino di Sanremo.

Di Gianluca Errico

MONTE-CARLO. L’idea di creare un evento eno-gastronomico con una Macro Regione d’Italia è nata durante il 7° Gran Gala della Stampa del Festival di Sanremo (2017) al Roof Garden del Casino di Sanremo, quando il direttore Ilio Masprone (organizzatore dell’evento) ha richiamato l’attenzione dei presenti Giovanni Toti e Roberto Maroni, Presidenti di Liguria e Lombardia, ai quali aveva prospettato “in diretta dal palco” l’idea: i due politici si sono detti subito entusiasti, anzi, aggiungevano che sarebbe stato opportuno dare all’evento un carattere internazionale. 

Detto fatto il vicino Principato di Monaco, preso atto della notizia, si è dato disponibile ad accoglierla mettendo, tuttavia, un punto fermo: che il progetto sia avvallato dall’Ambasciata d’Italia a Monaco. Nelle settimane prossime il giornale MonteCarloTimes renderà pubblico che il progetto sia stato opportunamente presentato all’Ambasciatore S.E. Cristiano Gallo e all’Ufficio del Turismo del Principato, competente in materia di eventi che si svolgono nel Principato. In sostanza si tratta (dicono gli organizzatori di Monaco che hanno acquisito i diritti) di dedicare Tre Giorni al settore eno-gastronomico (settore Bar compreso) di comuni interessati: in questo caso potrebbe essere, solo per fare un esempio, la Lombardia, il Piemonte e la Liguria, ma anche altre Regioni o Provincie che potranno partecipare con i propri Gusti Profumi e Sapori del territorio, coordinati da Chef provenienti dalle località prescelte.

Dunque un vero e proprio 1°NOBEL della CUCINA internazionale con tanto di premi, premiazioni, show cooking, incontri con prestigiosi Chef e serate di Gala (con intrattenimento), per i migliori concorrenti che saranno poi giudicati da una qualificata giuria internazionale composta da colleghi giornalisti Corrispondenti Esteri, Ambasciatori e Consoli Generali presenti nel Principato. L’obbiettivo della manifestazione è di coinvolgere Aziende Private italiane di Eccellenza segnalate da esperti; ma potranno partecipare – se interessati – anche Enti Pubblici Camere di Commercio, Ice o Enit, “purché non pongano vincoli al programma stabilito” – dicono a Monaco. 

A dare maggior prestigio all’inedita iniziativa italo-monegasca, la collaborazione di Chef di Monte-Carlo (di origine italiana) i quali, nel recente passato, hanno dato la loro disponibilità, negli ultimi 15 anni, al prestigioso Premio alla Professionalità Italiana, denominato Foglio d’Oro (dal titolo del Magazine Il Foglio Italiano) che si svolgeva all’Hotel de Paris a favore di connazionali Doc che risiedono all’estero: alla prima edizione, tra i premiati, era presente l’attrice italo-parigina Monica Bellucci (nella foto) la quale, per l’occasione potrebbe essere presente in rappresentanza della sua Regione d’origine, l’Umbria. Il periodo dell’auspicabile quanto inedito evento 1° NOBEL della CUCINA, potrebbe essere all’inizio della prossima stagione estiva o nel prossimo autunno 2018.

Gli organizzatori della manifestazione hanno chiesto, e ottenuto, di presentare ufficialmente l’iniziativa nel corso del 8° Gran Gala della Stampa del Festival della Canzone che si svolge al Roof Garden del Casino di Sanremo. Nella foto in alto i tre Presidenti che hanno sancito la partenza della prima Macro Regione italiana: Toti, Maroni e Chiamparino: a loro seguiranno le Regioni di Basilicata, Puglia e Calabria. Altri comunicati nelle prossime settimane.

Lascia un commento