Prima indiscrezione quasi certa: Fabio Fazio al Festival 2018?

Di Illy Masper

ROMA. Al nostro articolo di ieri, oggi una quasi conferma: alcune persone giurano di aver visto, la mattina del 16 agosto scorso, Fabio Fazio all’uscita della Rai di Viale Mazzini 14, perché al settimo piano, avrebbe incontrato il Direttore Generale Mario Orfeo e che, insieme, avrebbero affrontato la questione del Festival di Sanremo, edizione 2018; quindi è molto probabile che il conduttore 2018 possa essere ancora lui, quel Fazio che nella sua ultima apparizione sanremese (con la sua perpetua Luciana Littizzetto, che non molla più), non aveva convinto troppo, anzi molto poco visti i consensi poco entusiastici.

Eppure adesso sembra certo che il “compagno” Fazio (amico di Matteo Renzi), in forza anche di giustificare il suo cachet di 12 milioni di Euro, il Direttore potrebbe averlo convinto a presentare anche Sanremo, così i maligni non potranno più dire che quei compensi sono esagerati. Ovvero, lo sono comunque, anzi addirittura vergognosi, però il popolino potrà almeno dire: “e, ma però presenterà anche Sanremo!”.

Se le cose stanno così lo sapremo prestissimo. C’è da sperare che almeno non gli abbia dato anche l’incarico di Direttore Artistico, perché il guaio sarebbe doppio. Abbiamo raccolto un po’ di pareri sanremesi: ne avessimo trovato almeno uno a suo favore, niente addirittura c’è gente che si prenderà una vacanza, in quel periodo, per andare lontano là dove non ci siano ne televisori, né tanto meno internet. Potrà sembrare una battuta, ma la città dei fiori è abbastanza contrariata, se la scelta risultasse questa. 

Qualcuno azzarda anche di pregare Nostro Signore affinché faccia un miracolo al contrario: cioè che gli faccia tanto di quel bene da convincerlo però ad andarsene in vacanza alle Maldive a febbraio, se poi si porta dietro anche la sua amica “Lucianina” (come la chiama lui) ancora meglio, sarebbe davvero festa grande. Sono giochi di potere ai quali i comuni mortali, cioè noi, non è dato a sapere, però succedono soprattutto in democrazia. (Nella foto un’altra sua vittoria?)

Lascia un commento