Partito da Sanremo, Massimo Ferrari è Sold Out per la prima tappa del tour europeo a Niederlenz in Svizzera

Partito da Sanremo, Massimo Ferrari è Sold Out per la prima tappa del tour europeo a Niederlenz in Svizzera

SVIZZERA. E’ arrivato durante lo scorso Festival di Sanremo, dalla Svizzera; ha cantato su Canale Italia, poi è ripartito perché il 17 giugno scorso, al teatro di Niederlenz in Svizzera tedesca, aveva il debutto del suo spettacolo in anteprima ed è stato subito sold out per il nostro Massimo Ferrari (nella foto). L’artista italo-svizzero è stato accolto infatti dal pubblico con grande successo, dimostrando professionalità e sensibilità anche perché, per la prima volta, a nesso a nudo la sua anima ed ha raccontato frammenti della sua vita, fatta di molte sofferenze, rinunce, costretto al silenzio della solitudine della sua stanzetta. Questo, mai dimenticando di sognare di cantare, di scrivere le poesie che, col tempo, sono poi diventate canzoni. Ha veramente sorpreso vedere un Massimo gioioso, divertente, che si è esibito con la sua band composta da sei ottimi musicisti e una corista: in quel concerto è emersa un’anima fortemente rock della quale fino ad oggi non aveva dato segno: giochi di luci, colori e suoni, si sono così fusi dando luogo ad un’effervescente quanto armoniosa serata. I brani presentati fanno parte del nuovo album che presenterà il prossimo novembre, dal suggestivo titolo “AVVELENAMI”, accompagnato da qualche cover diligentemente arrangiata in occasione del concerto; tutto è stato perfetto, bello da vedere, bello da ascoltare. Una rarità di questi tempi e le critiche sono state davvero positive. Le radio presenti, per la diretta, erano quattro: Radio Freies, Radio Wiesental Germania, Radio Kanal K Aarau, Radio L’Ora di Zurigo e Radio Italia Berna, tanti anche i giornalisti presenti: La Pagina di Zurigo, L’Eco di Basilea, Italia News Zurigo, Tutto Italia.CH Zurigo, anche noi di Festivalnews eravamo tutti col sorriso sulle labbra, tutti stupiti dallo spettacolo nella sua reale completezza. L’agenzia tedesca era la Music Paradise, rappresentata da Nunzi Perna che, come dire, non ha fatto mancare nulla. La produzione e il management hanno dimostrato professionalità nella realizzazione dell’evento curando i particolari: erano Francesco Pellegrino e Norma Imbriano di Roma. Prossime date europee già in essere il 4 novembre in Germania, il 2 dicembre, questo successo, di nuovo in Svizzera. Sappiamo di un calendario italiano, ma al momento non ne conosciamo ancora date e luoghi, quindi presto vi informeremo dove e quando ci sarà Massimo Ferrai nel nostro Paese.

Lascia un commento