L’indiscrezione: il Sindaco Alberto Biancheri in pool position per co-presentatore il Festival 2018, con Giletti e Barbara d’Urso?

Di Illy Masper 

Potrebbe sembrare una battuta e invece a Viale Mazzini (Rai-Roma) la stanno prendendo sul serio; infatti, dopo l’esonero del DG, Antonio Campo dall’Orto (l’avevamo già previsto quattro mesi fa) e la nomina di Mario Orfeo, a Rai Uno alcuni dirigenti si stanno già sbizzarrendo nel fare nomi e cognomi su chi potrebbe presentare il Festival di Sanremo 2018. 

Per ora la candidatura della giovane sessant’enne Barbara d’Urso (nella foto i due piccioncini) pare comunque più certa; così come corre voce che ad affiancarla ci potrebbe essere nientemeno che il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri (nella foto). 

Che il “politico” della città dei fiori sia un bell’uomo, alto, distinto, di buona cultura generale, ma anche in cerca di riconferme per il suo secondo mandato (che scade nel 2019) è tutto molto vero. Ma a pensarlo sul palco dell’Ariston con tanto di cravattino nero a fianco dell’esuberante Barbara d’Urso e il “belloccioMassimo Giletti, ci sembra davvero esilarante.

Che si possa pensare al Sindaco come la grande novità per l’anno prossimo è strabiliante. Sarebbe la prima volta che un politico (anche se Biancheri un politico vero non lo è, meglio per lui) presenterebbe il Festival della Canzone. Va ricordato ai nostri lettori, tuttavia, che Biancheri ha comunque una certa dimestichezza col microfono; in gioventù, infatti, pare si prestasse volentieri a presentare ufficialmente vari concorsi di Miss di bellezze locali; non è altrettanto certo che lo facesse solo per qualche soldino, da buon ligure, o per acchiappare…; tutto ciò avveniva naturalmente molto tempo prima che mettesse la testa a “partito” e si sposasse felicemente con l’attuale Signora della Sanremo bene. 

Ciò nonostante la notizia è di quelle che circolano da qualche settimana; e circolerà ancora finché non sarà la stessa Rai a smentirla con tanto di Comunicato Stampa. Per ora prendiamola per buona. Tanto del Festival, se ne deve parlare tutto l’anno, nel bene e nel male. Certo che vedere l’amministratore Alberto Biancheri sul palco del Teatro Ariston (e non solo per premiare come solitamente avviene) a presentare sarebbe davvero uno sballo soprattutto per lui; ma se davvero dovesse accadergli questo miracolo, gli basterebbe per “garantirsi” il secondo mandato?

Lascia un commento