Il Direttore: “Un caffè di buon mattino con il Sindaco di Torino Chiara Appendino”

Di Maria Sole Ferrero 

La giornata torinese dell’altro ieri del nostro Direttore Ilio Masprone è iniziata di buon mattino; un incontro davvero informale, avuto su appuntamento, con il Sindaco di Torino Chiara Appendino (nelle foto con Masprone), il cui scopo era di consegnarle personalmente alcune copie della rivista internazionale (cartacea) Il Foglio Italiano (già pubblicata sul sito: www.ilfoglioitaliano.com) che, nel numero di maggio, le ha dedicato un ampio profilo con tanto di pubblicazione di alcune bellissime fotografie scattate dal “paparazzoPepè, mentre la copertina ritraeva la statuaria prima cittadina in tutta la sua eleganza e bellezza più espressiva.

L’incontro è avvenuto nel bar-biblioteca di Piazza Carignano, chiacchierando amichevolmente anche con il bel marito Marco Levatelli. Il Direttore si è potuto rendere conto della grazia, della disponibilità, della simpatia, ma anche della grande capacità intuitiva di una giovane amministratrice Donna che, ovviamente, sente addosso tutte le responsabilità di una città che intende cambiare volto.

Sono stati venti minuti – ha detto Masprone – molto interessanti; perché mi sembrava di stare con una comunissima Signora per bene (affascinante e dallo sguardo acuto quanto curioso) e non addirittura con il Sindaco di una città importante come Torino. Questa sua disponibilità mi ha fatto anche capire che avevo di fronte innanzitutto una Donna intelligente e perfettamente in grado di compiere bene il lavoro che svolge (e traspare in tutto ciò che dice) con grande passione, senza pensare all’interesse di ritorno: potrà farcela a riportare la capitale del Piemonte ai fasti di un tempo?  Personalmente glielo auguriamo, con o senza i 5Stelle”.

Nel frattempo la Sindaca veniva raggiunta da colleghi di Giunta e dal suo addetto stampa; aveva infatti l’impegno di presenziare alla festa della Polizia Urbana che si svolgeva all’interno dell’affollatissimo Teatro Carignano.

“Sono stata molto contenta di conoscere il Direttore Masprone. Lo ringrazio per la cortesia nel portarmi personalmente, dalla sua Monte-Carlo, la rivista con l’articolo che ho davvero apprezzato molto. Non nascondo che si tratti di un personaggio che ha alle spalle una straordinaria esperienza professionale e soprattutto di vita; e sono stata ancor più contenta nel sapere che è un torinese della “vecchia guardia”; sono stata invitata con mio marito al Gran Gala della Stampa del Festival di Sanremo 2018 e farò il possibile per esserci”.

Lascia un commento