Felice Romano, “porto la musica in Autostrada!”. Singolare iniziativa di un artista partenopeo.

AUTOSTRADE d’ITALIA. Promuovere la sua musica è l’obbiettivo principale del bravo cantautore napoletano Felice Romano (nella foto). Che poi abbia avuto la geniale idea di portarla anche nelle autostrade e negli Autogrill, ci sembra davvero una bella idea, oltre che curiosa. “L’importante è suonare, cantare e divertirsi, facendo divertire” dice Romano che spiega l’iniziativa che sta percorrendo lungo le autostrade del Paese e che finirà proprio su quella ligure dei Fiori con fermata obbligata a Sanremo. E in questa città l’artista terrà un proprio concerto (venerdì 10 febbraio, al SanremoMusicVillage di Pian di Nave, alle ore 18) con i suoi musicisti che lo seguono in camper. “Questo sarà il primo concerto nella città della musica e primo su un palco di fronte ad un pubblico che ho sempre sognato di avere. Perché quello di Sanremo – dice Romano – è competente e abituato ad ascoltare musica da tanti anni, quindi è competente, oltre che molto attento”. A Sanremo Romano parteciperà anche alla trasmissione CiaoSanremo su CANALE Italia 161 (in diretta dalle ore 13,30  alle 15), a bordo del prestigioso AB Yacht, una “barca” di 30m, ormeggiata di fronte alla Capitaneria. Felice, di nome e di fatto, è un cantautore che da anni scrive musica e testi dei propri brani ed è un artista innamorato della sua arte e con sempre tanti sogni nel cassetto. Nel corso della sua carriera molti di questi sogni si sono avverati, tra cui quello di far conoscere la propria arte musicale a Claudio Baglioni, cantare e suonare con artisti come Gianni Morandi, Fiorella Mannoia, Peppino di Capri.  Felice è stato anche protagonista di spettacoli musicali da lui prodotti con forza e incoscienza che solo la passione può consentire, sempre accompagnato da bravi musicisti tra i più attivi oggi in Italia. Ma ha anche suonato in TV per alcuni eventi di Capodanno in Rai e, l’anno scorso, al concerto trasmesso da Canale 5, organizzato da Gigi D’Alessio che lo ha voluto sul palco per quel suo modo di proporsi e di interpretare le proprie canzoni.  Romano, fino ad ora ha inciso cinque dischi; l’ultimo dal titolo “L’ultimo sogno” è un sogno rimasto nel cassetto e che oggi può realizzare: quello di suonare a Sanremo. Questo sogno, tuttavia, non si esaurirà in un’ora di concerto, ma in due giorni, oltre ad 11 tappe, quante sono le tracce del suo CD. Si tratta di un viaggio musicale che unirà Napoli a Sanremo e che inizierà il 9 febbraio e dove, durante il tragitto, regalerà un po’ di musica a chi vorrà intrattenersi anche per soli 10 o 15 minuti.  Il primo giorno il tour si concluderà a Livorno dove la carovana sarà ospite in una nota locanda per un concerto. Ogni tappa avrà poi un tema che riguarda il Sogno, ma anche la realtà del Paese Italia. Un’altra tappa è prevista a casa di un imprenditore di successo che vuole mantenere l’anonimato; ci sarà poi un concerto da un Locandiere che fatica a riempire il suo locale e che la musica gli porterà gente e tanto interesse; un’altra tappa sarà un ospedale e questa sarà utile per portare un sorriso a chi soffre più di altri.  Alcune di queste “libere” evoluzioni musicali saranno realizzate infine in aree di Servizio lungo le autostradale a rappresentare il ruolo di queste infrastrutture che uniscono varie realtà sociali. Il progetto ha riscosso molto interesse da parte dei media che lo seguiranno dedicandogli spazi opportuni; se qualche lettore pensa di essere interessato, l’artista chiederà solo di concordare assieme tappa e modalità delle soste, ma valutare anche la possibilità di utilizzo, in alternativa, di spazi interni alle strutture ristorative stesse.

Lascia un commento