E la Gregoraci arriva per tagliare il nastro di Casa Sanremo

unnamedNoi l’avevamo candidata quale ipotetica “ancella” per Carlo Conti all’Ariston, comunque a Sanremo ci sarà, lo stesso anche se per tutt’altra occasione. Stiamo parlando di Eleonora Gregoraci (vedi copertina dell’ultimo Festivalnews e nella foto) che a Sanremo viene per tagliare il nastro d’inaugurazione di “Casa Sanremo” il 5 febbraio a fianco del pigliatutto (un po’ troppo?) Vincenzo Russolillo. Questa è un’edizione speciale che festeggia il decennale di Casa Sanremo che si svolgerà in una doppia location: Palafiori e la lontana Villa Ormond. L’inaugurazione è prevista alle 18,00 con la showgirl Gregoraci, appunto, che arriva nella città dei fiori, grazie all’orafo calabrese Michele Affidato. Sono tantissimi invece gli eventi in cartellone che proseguono, dal punto di vista organizzativo, con non poche difficoltà superate dal patron che punta sulla collaborazione anche di personaggi piuttosto discussi, ma politicamente per ora ben piazzati. Mostre, musica, concorsi, moda e quant’altro sono argomenti che intratterranno gli ospiti al Palafiori di Corso Garibaldi con Casa Sanremo e a Villa Ormond, soprattutto sede del DopoFestival di Rai Uno. Un decennale festaiolo dunque che dovrebbe aprire le porte al “boss” Russolillo per altre iniziative che arriveranno dopo lo svolgimento del Festival, sempre che vi siano le premesse politiche locali tutt’altro che facile da gestire. Ma un navigato businessman come il lucano Russolillo avvezzo a faccende e faccendieri saprà sicuramente sbrogliare le ingombranti matasse sanremesi. A lui e alla sua equipe i migliori successi per un Festival addirittura intrigante e pieno di sorprese che arriveranno per tutti: dentro e fuori dall’Ariston.

Lascia un commento