Niente Vallette, la delusione è forte, ma Conti annuncia sorprese

Via via che passano i giorni e ci avviciniamo al Festival la mancanza delle “Vallette” a fianco di Conti è una delusione per quei fans che speravano di vederle passeggiare per Via Matteotti o ritrovarle la notte in qualche locale trendy come Il Victory Morgana Bay o Piazza Bresca. Le belle donne, o i bei maschietti, quindi non ci saranno e il palco dell’Ariston ne soffrirà parecchio: oltre a fare “colore” sarebbero state figure importanti anche ai fini televisivi. Ma si sa che Carlo preferisce puntare sulla qualità delle canzoni e non solo sulle “bonone” da vedere. Ma che la cosa finisca lì è ancora tutta da vedere perché a Viale Mazzini (sede Rai di Roma) si susseguono incontri e riunioni per cercare soluzioni alternative e allora fioriscono idee per riempire l’ultimo (ma non è detto) Sanremo del Direttore Artistico che butta là dei nomi di Attrici, Attori nostrani e stranieri, purché costino poco. Alcune indiscrezioni partono dai toscanacci Giorgio Panariello con Pieraccioni (nella foto con Carlo Conti), per arrivare a Roberto Benigni (se n’era già parlato), ad alcune fanciulle prese da fiction Rai come Cristiana Capotondi, Carolina Crescentini, ma anche al Don Matteo di Terence Hill, Nino Frassica, Claudio Amendola, Flavio Insinna, i giovani di Braccialetti Rossi 4, Elena Sofia Ricci, Alessandra Mastronardi, insomma tutta promozione Rai che non costa e fa audience. Per gli stranieri la cosa è più complicata, ma qualche Big aspettiamocelo: per questo la Rai è disposta a firmare anche qualche cambiale…

Lascia un commento