Le qualità artistiche di Desirèe Nossa

Avviarsi alla carriera nell’ambito di quel circo mediatico dello spettacolo oggi è sempre più difficile e talvolta anche un po’ azzardato. Lo sanno bene molte giovani che si affacciano alle varie vetrine televisive nella speranza di essere poi notate da qualche produttore o regista cinematografico. In provincia di Imperia i giovani che tentano questa strada non sono molti, ma quei pochi fanno ancor più fatica perché questa è pur sempre una zona troppo periferica e lontana dai centri sia musicali che cinematografici. Milano e Roma restano, infatti, le due capitali di questi settori, tutto il resto è improvvisazione e sovente precarietà, oltretutto non riconosciuta. Nonostante ciò qualcuno, con tanta tenacia, riesce comunque ad emergere. Un esempio ci arriva dalla cittadina di San Bartolomeo al Mare, paese natale della giovanissima Desirèe Nossa, 19 anni compiuti da poco, ma già nota e non solo dalle sue parti. Ovviamente la grintosa e graziosa Desirèe considera questa una partenza per un mondo più aperto alle sue aspettative che sono quelle di entrare in questo “dorato” settore dello show business che, per lei, vuol dire televisione, cinema, recitazione, ma anche danza contemporanea e classica, per la quale continua a prendere lezioni. Quindi presentare, ballare e un po’ di canto, sono caratteristiche che la vedono già impegnata in vari spettacoli anche televisivi. Ad esempio su Real Time (proprio in queste settimane) dove, in veste di ballerina, interpreta anche il ruolo, ben riuscito, di showgirl. Certo le aspirazioni sono ancora altre, nonostante la giovane artista sia ancora molto impegnata nello studio e non soltanto in quello artistico. Per ora le sue esperienze sul campo proseguono tra uno spot e l’altro (gira parecchie pubblicità), mentre intensifica la strada della presentatrice. Durante l’estate, che sta per finire, si è esibita in tantissimi palcoscenici tra le provincie di Imperia e Savona per presentare concorsi, rassegne, festival intrattenendo anche il pubblico con le sue coreografie prettamente americane. Il successo qui in zona è ormai garantito, ma quello che Desirèe vuole è conquistare un suo spazio a livello nazionale, ma non dispera nemmeno quello d’oltralpe. Adesso però deve prendere una decisione importante: trovare qualcuno che creda in lei, che la segua e la insegua alla ricerca di farle ritrovare, intanto, se stessa come artista crescente e poi come donna che sarebbe ancora più importante. Noi di Festivalnews ci crediamo e puntiamo su di lei anche per presentare il concorso musicale “Ciao Sanremo” le cui preselezioni si terranno la sera del 14 ottobre presso il Tempio Museo della Canzone di Vallecrosia. In bocca al lupo Desirèe, fatti valere e sfoggia la tua intraprendenza, ma usa molto la testa.

Lascia un commento